link utili

Aree
HOME
   
IL PROGETTO
   
AZIONI LOCALI
   
EVENTI REALIZZATI
   
SCHEDA INFORMATIVA

Home

Organismo di parità

Gli organismi di parità rappresentano una sede di crescita della società e di affermazione della democrazia paritaria in cui trovano espressione una pluralità di pensieri politici e di culture delle donne.

Tali Organismi hanno lo scopo di tutelare la parità di trattamento tra uomini e donne e sono istituzioni di riferimento e garanzia per la difesa dei diritti delle donne.

Sono presenti a livello europeo, nazionale, regionale e locale. Gli organismi europei e nazionali, sono ben definiti mentre quelli che operano a livello territoriale sono numerosi, molto diversi tra loro e difficilmente riconducibili ad un modello comune con funzioni, prevalentemente di studio, ricerca e consulenza ma anche funzioni di controllo sugli atti amministrativi e di proposta di adozione di leggi regionali e degli altri enti locali.

Gli organismi regionali per le pari opportunità si differenziano tra loro per collocazione istituzionale, composizione, modo di operare, compiti e funzioni.

In alcune Regioni fanno capo al Consiglio regionale, hanno funzioni consultive ed una presidente eletta tra le componenti dal Consiglio stesso. In altre Regioni sono inseriti nella Giunta regionale, presiedute da un Assessore che ne coordina l'attività, ed hanno funzioni di indirizzo, controllo e proposizione nei confronti delle attività della Giunta.

Elenchiamo di seguito gli Organismi di parità suddivisi per livello: europeo, nazionale, regionale, provinciale e locale. La sezione regionale si riferisce alla Regione Veneto, quella provinciale e quella locale alla Provincia di Rovigo.

LIVELLO EUROPEO

  1. Commissione del Parlamento europeo per i diritti della donna
  2. Comitato consultivo per la parità di opportunità tra donne e uomini

LIVELLO NAZIONALE

  1. Ministero delle Pari Opportunità
  2. Commissione Nazionale per le parità e le pari opportunità tra uomo e donna
  3. Comitato Nazionale per l'attuazione dei principi di parità di trattamento e di uguaglianza di opportunità tra lavoratori e lavoratrici
  4. Dipartimento Pari Opportunità
  5. La Consigliera/e di parità nazionale
  6. Osservatorio Nazionale per l'imprenditorialità femminile
LIVELLO REGIONALE

  1. Assessorato alle Politiche di Bilancio (con competenza nelle Pari Opportunità)
  2. Commissione regionale per le pari opportunità
  3. Consigliera di Parità regionale

LIVELLO PROVINCIALE

  1. Assessorato alle Pari Opportunità
  2. Commissione Provinciale Pari Opportunità
  3. Consigliera di Parità


LIVELLO LOCALE

  1. Assessorato alle Pari Opportunità
  2. Commissione Pari Opportunità
  3. Comitati d'impresa per le Pari Opportunità

Contributo Regione del VenetoL'iniziativa rientra tra i progetti finanziati dalla Regione Veneto nell'ambito della L.R.. 14.01.2003 n. 3 "Legge finanziaria regionale per l'esercizio 2003"; art. 8: Iniziative per la promozione delle pari opportunità tra donne e uomo.